Agriturismi Basilicata Ristoranti Basilicata la Buona cucina Lucana

Agnello al forno

Agnello al forno (I versione)
Ingredienti:
1 cosciotto d’agnello
salviag 100-150 di pancetta
olio di frantoio di maiale tagliata a fettine sottili
pepesucco di limone
sale
aglio

Preparazione:
Praticate nella carne dei fori in profondità e infilate in ognuno di essi pezzetti d’aglio e foglie di salvia.Salate, bagnate d’olio ed avvolgete la carne con le fettine di pancetta. Legatela con lo spago; infilatela allo spiedo e iniziate la cottura spennellandocon succo di limone. Tenete sul fuoco per circa 2 ore; spennellate di tanto in tanto con succo di limone e spolverate di pepe, macinato al momento di servire.

Agnello al forno (II versione)
Ingredienti per 8 persone:
kg 1 di carne d’agnello o castrato
g 150 di salsiccia
g 400 di patate
soppressata lucana
1 cipolla
g 150 di pecorino fresco
g 400 di pomodori
olio di frantoio
1-2 peperoncini piccanti
sale

Preparazione:
Spezzettate la carne e mettetela in un recipiente di coccio insieme con le patate sbucciate, lavate e tagliate e ridotte a dadi; la cipolla affettata sottilmente; i pomodori lavati, privati dei semi e spezzettati; il pecorino e il salame tagliati a dadini; il peperoncino o i peperoncini tritati. Condite con olioe sale; coprite abbondantamente d’acqua; chiudete ermeticamente con il coperchio e passate in forno già caldo.Cuocete per circa 2 ore a calore moderato.

Agnello al forno (III versione)
Ingredienti per 6 persone:
kg 1 di carne d’agnello
aglio
4 patate
pepe nero
mollica di pane casereccio
olio di frantoio raffermo
sale
pecorino grattugiato

Preparazione:
Riducete la carne a pezzetti; sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a spicchi; amalgamate la mollica con l’aglio tritato finemente, il formaggio, il pepe nero e l’olio. Disponete carne e patate su due strati in un teglia da forno unta d’olio; salate, distribuite su ognuno di essi il composto precedentemente ottenuto. Bagnate con un filo d’olio e poca acqua e passate in forno già caldo per il tempo necessario. Servite caldo.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Aiutaci a migliorare con un commento, una opinione, un suggerimento. Vi saremo molto grati!

Powered by Francesco Ventura | Designed by Francesco Ventura